Articolo di: ven, giu 15th, 2012

Tradimento: come superare un tradimento

come superare un tradimentoTradimento: dalla scoperta al perdono

A molte coppie capita, purtroppo, di conoscere il tradimento, un evento che è certamente un colpo durissimo e che determina, in moltissimi casi, la fine di una storia d’amore.
Ci si chiede, quindi, in che maniera comportarsi difronte a un tradimento rivelato o scoperto e, soprattutto, se sia possibile perdonare e come.
La prima cosa che deve esserci per superare un tradimento è, ovviamente, la volontà di perdonare, che da sola, però, potrebbe non essere sufficiente anche se si è armati delle migliori intenzioni.
Ecco allora qualche piccolo suggerimento su come riuscire a superare un tradimento:
Il primo importante suggerimento è quello di reagire al tradimento, imparando a guardare in maniera lucida la realtà, sforzandoci anche di capire quali sono stati i motivi che hanno spinto il nostro partner a tradire e se ci sono delle colpe che dobbiamo riconoscerci.
Non dimenticare, poi, che dopo il primo sfogo il confronto con lui/lei deve essere onesto, lineare, senza andare a rivangare episodi avvenuti in passato che hanno come unico effetto quello di esasperare entrambi senza portare a nulla di buono e tanto meno di chiarificatore.
Chi è stato tradito deve inoltre non solo assumersi le proprie eventuali responsabilità, ma anche, nel caso in cui si intende recuperare il rapporto, abbandonare i vecchi schemi sia di pensiero che di comportamento, mentre chi ha tradito deve accettare di mettersi in discussione, dimostrando cosa e quanto intende fare per farsi perdonare.

Tradimento: cose da non fareriuscire a perdonare un tradimento

Nel caso in cui si viva un tradimento, ci sono poi dei comportamenti da non assumere in nessun caso, in quanto solo dannosi. Tra questi il primo è certamente quello di commettere l’errore di annullarsi o di umiliarsi; in entrambi i casi si perde la stima di se e la dignità personale mentre si dovrebbe fare esattamente il contrario. Altro atteggiamento da evitare è il cinismo, ovvero il pensare che tutti i rapporti saranno così; non dimenticate che ogni persona è diversa e che quindi non si può giudicare in maniera assoluta sulla base di esperienze pregresse.
In ultimo evitate di mettervi in competizione con l’altro/a in quanto ognuno ha una propria personalità e individualità che per nulla al mondo deve essere cancellata, e cercate di non sospettare continuamente in quanto per superare un tradimento è indispensabile lasciarsi tutto alle spalle, altrimenti che perdono sarebbe?

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa