Articolo di: mer, lug 6th, 2011

Trucco: come fare una base perfetta

Il trucco è fatto di pochi, fondamentali passaggi che una volta realizzati bene ci consentono di apparire bellissime in poche mosse. Non bisogna, infatti, credere che il trucco sia fatto solo di colori appariscenti e di tinte marcate, anzi il segreto di un trucco riuscito sta proprio in ciò che “non si vede”.
Una delle prime cose che bisogna imparare, quando ci si vuole truccare bene, è quindi la base che deve dare uniformità e colore al nostro incarnato senza chiaramente creare l’orrendo effetto “mascherone”. E’ chiaro che a partire da una buona base trucco ci si può sbizzarrire con gli ombretti e, magari, osare un po’ per la sera, oppure applicare semplicemente un po’ di mascara quando si va di fretta o si vuole optare per un trucco giornaliero fresco e poco vistoso.
Ma come ottenere una base perfetta?

Base trucco in poche mosse

Soprattutto con l’arrivo dell’estate e del caldo si avverte l’esigenza di limitare quanto più possibile l’utilizzo di trucco, senza per questo dover rinunciare ad un incarnato uniforme e luminoso. In estate si tende di solito ad eliminare il fondotinta e ad optare per una base trucco molto più naturale che dia, cioè, quell’effetto “c’è ma non si vede”.
1. Il primo step per una base trucco perfetta è l’idratazione, quindi non dimenticate mai di applicare una buona crema nutriente prima di iniziare a truccarvi, facendo attenzione nello scegliere la crema idratante più adatta al vostro tipo di pelle. Una volta applicata la crema potete passare al correttore che deve essere applicato nelle zone critiche, ovvero sulle occhiaie, su eventuali macchie della pelle o brufoletti. Per applicare bene il correttore ricordate di picchiettarlo in tutta la zona che va dall’occhio al naso, senza dimenticare l’angolo esterno, la lunetta delle occhiaie e la zona del contorno labbra e narici.
2. Il secondo passo è quello di stendere la cipria, fondamentale sia per rendere la vostra pelle omogenea sia per eliminare l’effetto lucido che l’applicazione del correttore può lasciarvi sulla pelle.
3. A questo punto la vostra base trucco è completa e sta a voi decidere se applicare o meno un blush, matita, ombretto o quanto più vi piace a seconda dell’occasione e dell’umore che vi sentite!


Trucco: gli occorrenti essenziali

Per chi si sta approcciando da poco al trucco è bene sapere quali sono gli occorrenti per il trucco indispensabili, ovvero quelli da avere assolutamente.
Come sempre bisogna partire dalla base, quindi procuratevi un correttore ed un fondotinta che si adattino al colore della vostra pelle, evitando di scegliere tinte diverse da quelle del vostro incarnato se non volete creare quel brutto stacco tra il colore del viso e del collo. Da non dimenticarsi mai, infatti, che lo scopo principale della base trucco è quello di uniformare l’incarnato e non quello di dare colore. Dopo aver steso correttore e fondotinta non dimenticate mai di utilizzare una cipria compatta o in polvere in modo da evitare che nel corso della giornata la pelle diventi lucida e si mantenga invece compatta ed uniforme. Per gli occhi potete scegliere le tinte che più vi piacciono, senza però mai dimenticare di avere ne beauty una buona base cremosa per l’ombretto, in modo da conservarlo intatto per tutta la giornata. Importantissimi sono i pennelli: procuratevi sempre un paio di pennelli piatti per gli ombretti, un pennello più grande per la cipria, un pennello per il blush e chiaramente le spugnette per stendere il fondotinta.

Completa il tuo trucco

Se volete arricchire il vostro trucco indispensabili sono anche il mascara, eyeliner, matite per gli occhi e rossetti. Il consiglio comunque è sempre quello di scegliere dei colori che si adattino al nostro incarnato e di non calcare mai troppo la mano con il trucco: non dimenticatevi mai che il trucco serve a valorizzarvi non a crearvi una faccia nuova!

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa