Articolo di: gio, dic 19th, 2013

Test antidroga: obbligatorio per alcune categorie di lavoratori

Condividi
Tags

test antidrogaL’accordo tra Stato e Regioni del settembre 2008 ha stabilito l’obbligo per alcune categorie di lavoratori di sottoporsi al test anti-droga, al fine di verificare l’idoneità allo svolgimento delle proprie mansioni e di prevenire il verificarsi di incidenti connessi proprio allo svolgimento dell’attività lavorativa.

La norma si basa sul principio secondo il quale l’assunzione anche sporadica di sostanze stupefacenti possa causare nel lavoratore delle significative alterazioni delle capacità psico-fisiche, cosa questa che può risultare pericolosa nel caso di mansioni delicate o che comportano pericoli per la propria incolumità o per quella altrui.

Nella norma si specifica inoltre che per tutte le categorie professionali individuate viga l’obbligo di una sorveglianza sanitaria periodica con cadenza annuale e, nel caso in cui vi sia un “legittimo sospetto”, anche con scadenze più brevi.

Ma quali sono le categorie professionali per le quali è imposto l’obbligo di sottoporsi a un test antidroga?

Come detto, le categorie professionali interessate da questo obbligo sono numerose; vi sono innanzitutto tutti quei lavoratori che svolgono un lavoro inerente le attività di trasporto e quindi i conducenti di veicoli stradali con patente di guida C, D, E, il personale addetto alla circolazione dei treni o alla sicurezza del trasporto ferroviario, il personale ferroviario navigante sulle navi del gestore dell’infrastruttura ferroviaria, tutto il personale di metropolitane, tranvie, filovie, il personale marittimo, i controllori di volo, gli addetti ai pannelli di controllo del movimenti nel comparto dei trasporti, gli addetti alla guida di macchine per la movimentazione di merci e così via.

Come si vede, quindi, le categorie professionali interessate da questa sorveglianza sanitaria sono davvero numerose. Ma, nel dettaglio, quali sono le sostanze che questi droga test sono in grado di individuare?

Grazie a questi droga test è possibile rintracciare un ventaglio piuttosto ampio di sostanze stupefacenti e psicotrope, appartenenti a diverse classi di sostanze come gli oppiacei, i cannabinoidi, le anfetamine e le metamfetamine, MDMA, metadone, la cocaina e così via.

I soggetti legittimati ad acquistare i droga test sono: USL, Forza dell’Ordine, Ospedali, Laboratori di Analisi, Centri di recupero, comuni, squadre di calcio e aziende che trattano la sicurezza dei lavoratori.

Grazie a questo tipo di test è possibile identificare sino a 10 principi attivi simultaneamente, cosa questa che consente di verificare con estrema precisione se l’individuo sottoposto al controllo ha o meno assunto sostanze stupefacenti.

Oltre che tramite urina, sono rrsi disponibili sul mercato anche test antidroga tramite saliva.

 

 

 

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa