Articolo di: mar, apr 17th, 2012

Libri: le novità di aprile

Condividi
Tags

Libri: uscite per il mese di aprile

Oggi vogliamo consigliarvi quattro libri in uscita in questo mese, lavori tra loro diversi perché frutto di realtà sociali e culturali disparati.
Vediamo di che si tratta!

Susan Abulahawa-Ogni mattina a Jenin edizione Feltrinelli: Questo libro caratterizzato da un grande realismo racconta la storia di quattro generazioni di palestinesi costretti a lasciare la propria terra dopo la nascita dello stato di Israele e a vivere la condizione di “senza patria”. “Questa è la storia di una famiglia araba lungo i sessant’anni del conflitto israelo-palestinese. Anche se racconta di tragici lutti e indicibili dolori, questa è una storia d’amore – l’amore tra un contadino e la sua terra; tra una madre e i suoi figli; tra un uomo e una donna; tra amici. Ho messo il mio cuore in ogni pagina di questo romanzo: spero che Ogni mattina a Jenin tocchi i vostri cuori e le vostre menti, che vi ricordi la nostra comune umanità” ha dichiarato l’autrice
Pallavi Aiyar-L’incredibile storia di Soia e Tofu Edizione Feltrinelli: Contrariamente all’opinione comune, non è per niente facile la vita di un gatto. Soprattutto a Pechino. Lo sanno bene Soia e Tofu, gli irresistibili protagonisti di questo romanzo. Soia è grosso, rosso e baldanzoso. È convinto di essere il più abile cacciatore al mondo di libellule, anche se non ne ha ancora catturata una: quelle dispettose scappano sempre all’ultimo momento. Tofu, invece, è una piccola randagia: nata in un bidone della spazzatura, è più timida e schiva. Pur essendo così diversi tra loro, quando vengono allontanati dalle rispettive famiglie e si ritrovano a vivere insieme nella stessa casa, i due diventano inseparabili
Meg Wolitzer- La città delle ribelli- Edizione Garzanti : In un letto, poi in un altro, poi in un altro ancora. Lui le si avvicina, e lei si allontana. Lui la sfiora, e lei ha brividi di freddo. Lui cerca di baciarla, e lei prova nausea e orrore. Le lenzuola a Stellar Plains, nel New Jersey, rimangono fredde e senza passione. Le donne improvvisamente smettono di fare l’amore e nella tranquilla cittadina di provincia linda e ordinata esplodono nevrosi, scontri e rancori sopiti da anni. Tutto ha inizio dalla messa in scena di una commedia di Aristofane, la Lisistrata, nella quale le cittadine ateniesi si uniscono in uno sciopero del sesso per protestare contro i mariti
Serena Dandini- Grazie per quella volta- Edizione Rizzoli : Di cosa è fatta una vita? Di domeniche pigre in cui non rispondiamo al telefono per rimanere sul divano abbracciando un libro appena iniziato. Di ore spese inutilmente a cercare le sigarette, le chiavi della macchina, gli occhiali da sole, perchè si sa che spesso e volentieri le cose si spostano per farci dispetto e divertirsi alle nostre spalle. Di pomeriggi adolescenziali passati a guardare le gocce di pioggia che rimbalzano sul vetro, sognando di sposare Mick Jagger. Di quei bomboloni sganciati da un razzo su un letto di zucchero che papà ti portava a mangiare per insegnarti i piaceri della vita. Di mattine in cui scopri allo specchio che in una notte hai preso cinque anni e non ti resta che tifare per un po’ d’indulgenza, in un Paese in cui dimostrare la propria età è più grave che fare una rapina a mano armata. Di salti della quaglia da uno schieramento a un altro nella più autentica suddivisione tra esseri umani: quella tra coppie e single. Di momenti in cui basta un calzino con l’elastico moscio per far emergere tutte le nostre insicurezze. Di quel preciso giorno in cui si spezza il tempo alla fine dell’estate. E di tutto quello che non ricordiamo più ma ogni tanto affiora dalle misteriose stanze della nostra memoria difettosa

Info tratte da www.daringtodo.com

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa