Articolo di: ven, set 30th, 2011

L’amore imperfettibile di Anna Spissu

L’amore imperfettibile

Care consorelle, l’argomento che in assoluto consuma con più forza i nostri pensieri è l’amore. Quel sentimento troppo forte per non essere vissuto con passione e tormento. La dolce angoscia come qualcuno l’ha definito, il tarlo fisso di molte, interminabili giornate. Potremmo trascorrere un tempo infinito nella speranza di capire almeno un rivolo dei nostri sentimenti. Sul perché delle reazioni e degli sguardi, delle emozioni e dei battiti del cuore, quelli più inappropriati, quelli più compromettenti e pericolosi. L’amore imperfettibile? Chi conosce questo significato? Io no, come il resto di voi, e dei sentimenti che sentiamo ogni giorno. Ma quest’amore imperfettibile è, comunque, il titolo scelto da Anna Spissu per il suo libro che guarda un po’, ha al centro della trama proprio i sentimenti e le sue mille, odiose ed amate sfumature. Non è una mera raccolta di poesie, ma una traccia sulla sabbia sul significato dell’amore. Sabbia come l’imprevedibilità delle nostre reazioni quando siamo innamorati; granelli sospinti dal vento in un vortice d’infinite e sconosciute direzioni. Parole che segnano i sentieri della passione e del desiderio, della sofferenza e della rinuncia. La voglia di protendersi verso qualcosa di sconosciuto e orribilmente attraente. Un turbine di sentimenti che muove questo mondo e quell’altro e rende le nostre vite così imperfettibili, appunto, sempre e comunque. Perennemente in bilico tra la vita e la paura. Battiti dell’animo riversati in parole. Pagine e pagine con frammenti di noi, sparsi qua e là tra lacrime e sudore, speranze e delusioni. Ci siamo tutti nell’’amore imperfettibile, perché anche il più cinico degli esseri umani si è soffermato su un volto e sulle emozioni di quel momento. L’amore imperfettibile di Anna termina con tre lettere sulla storia dell’abbandono di Abelardo ed Eloisa, della loro sofferenza, della loro passione e dei loro pensieri. Immagini ed emozioni in poesia che leniscono il nostro animo tormentato, solo ed incompreso. Non so quanto ci possa aiutare un poesia, però…

Articolo di

Ci sono 2 commenti
Dici la tua...
  1. Anna Spissu scrive:

    Grazie della bellissima recensione!! Riguardo alle parole “Ci siamo tutti nell’amore imperfettibile” mi piace raccontare una cosa. L’Amore imperfettibile ha una storia particolare perchè ogni volta che l’ho presentato e ho letto le poesie sono stata poi contattata da molte persone che mi hanno detto “ecco, l’amore è proprio così, come hai scritto tu” e alcuni (donne ma anche uomini)mi hanno anche “affidato” la storia del loro “amore imperfettibile” nonostante fossero per me degli sconosciuti. Una cosa che mi ha molto, molto commossa.

    • valentina scrive:

      Cara Anna, grazie per le tue parole. Sono stata molto felice nel sapere che questo piccolo racconto del tuo libro ne abbia colto essenza e sfumature. Parlare d’amore non sempre è facile. Il rischio di cadere nella retorica più edulcorata è sempre dietro l’angolo, ma devo ammettere che avendo vissuto anch’io, come tutti, un amore imperfettibile, sono stata in parte aiutata identificandomi nelle angosce e negli entusiasmi di cui parli. Aspettiamo con ansia le tue prossime creazioni. Donnee.it è anche il tuo blog! :)

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa