Articolo di: mer, lug 27th, 2011

Candele fatte in casa

Un’idea bricolage? Candele fai da te!

Quando vi viene un attacco irrefrenabile di creatività, quando siete preda del fai da te e necessitate di smanettare in un lungo ed il largo in casa, quando avete regali da fare con poco budget a disposizione allora che si fa? Una soluzione a tutte queste vitali esigenze è costruire delle candele fai da te. Farsi delle candele a casa secondo il proprio gusto, non è né difficile né dispendioso. Le regole da seguire per questo simpatico bricolage sono poche e semplici. Prima di tutto procuratevi: pastelli a cera, cera, stoppini o lacci di scarpe e ancora, stampi, barattolo di vetro e cartone.

Come creare delle simpatiche candele fatte in casa?

Cominciate prendendo una tegliera con tre quarti d’acqua. Immergeteci dentro un barattolo di vetro con i vostri pastelli a cera, mozziconi di candela e cera. Fate riscaldare il tutto e girate con un mestolo lentamente l’impasto per agevolare l’unione tra gli elementi (assicuratevi di gettare successivamente il mestolo però ;P) Quando la cera sarà sciolta aggiungete il pastello a cera per dare colore. Con lo stampo assicuratevi che lo stoppino che dovrete inserire sia posto giusto al centro. Potete mettere uno stecchino per mantenere lo stoppino in posizione ed un peso alla base per mantenerlo a piombo.

Guanti e nastrini per le nostre personalissime candele

A cera sciolta, con guanti che vi proteggano dalle bruciature, provvedete e versare il tutto nello stampo. Se volete creare candele di diversi colori, potrete versare la cera di volta in volta, assicurandovi di far rassodare lo strato precedentemente inserito. Da qui in avanti potrete sbizzarrire la vostra creatività decorando le vostre candele con nastrini colorati ed altri ornamenti.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa