Articolo di: lun, mar 5th, 2012

Come fare per non venire subito: Cause e Rimedi

Come fare per non venire subito: Un imbarazzante problema che accomuna molti uomini

Essendo un portale principalmente dedicato alla donna non significa che problemi come questo non possano interessarle. E non signifca, soprattutto, che gli uomini non potrebbero trarne benefici e consigli da temi qui trattati.
Quando un uomo non riesce a soddisfare la propria partner ne risente tantissimo, e questo si riflette  nella vita personale e anche in quella di coppia.

Il problema dell’eiaculazione precoce è una preoccupazione che riguarda una fetta abbastanza grande della popolazione maschile. Così com’è alta la percentuale, così è alta anche la vergogna di parlarne con qualcuno. Ci si sente in imbarazzo e si ha spesso il timore di non essere compresi, anzi, al posto di ricevere un aiuto o una parola di conforto, si ha il terrore di essere presi in giro.

Non solo. In una relazione di coppia il sesso svolge una parte molto importante e quando questa componente viene a mancare o non è soddisfacente come la si vorrebbe, si cade in un grande stato di insicurezza.

Sul piano della privacy internet ha aiutato molto, e in questi casi un uomo può rivolgersi ad un semplice forum o blog per cercare soluzioni e consigli  per superare questo suo problema e trovare un rimedio su come fare per non venire subito.

Iniziamo subito con il dirvi che se vi capita saltuariamente non è il caso di preoccuparvi, capita a tutti nel corso della vita. Se invece l’eiaculazione avviene prima o quasi subito l’inizio del rapporto, allora è il caso di approfondire il tema.

Iniziamo dalle cause:

Cause Psicologiche:
Molti medici hanno confermato il legame tra l’eiaculazione precoce e lo stato d’animo della persona. Chi soffre d’ansia, chi ha avuto problemi in passato legati ai primi incontri sessuali, o chi ad esempio affretta i propri rapporti per la paura di essere scoperti o durante i tradimenti…beh queste sono tutti componenti che potrebbero portare a questo fenomeno. Un’alta percentuale di chi soffre di eiaculazione precoce si è riscontrata in soggetti che durante l’ infanzia hanno vissuto i primi approcci sessuali di nascosto vivendoli con ansia e fretta. Molto spesso succede che, dopo alcune prestazioni discrete, si soffra di ansia da prestazione, e l’effetto che ne deriva è l’esatto contrario!
Se è invece è da poco che si sta manifestando questo problema, cercate di capire se c’è qualche difficoltà nella relazione con la vostra partner. Parlare è la migliore cura che esiste, specialmente in ambito sessuale, bisogna essere liberi e tranquilli di comunicare con il proprio partner le paure e le aspettative.

Cause Biologiche:
Può interessare i livelli ormonali presenti nel nostro corpo, problemi alla tiroide o addirittura riguardare una gene ereditario.
Nei casi più gravi si può trattare di infiammazione alla prostata o problemi alla tiroide.

Rimedi su Come fare per non venire subito:

  • Il consiglio migliore che possa esistere è sempre il dottore. Se non soffrite di imbarazzo e avete un buon dialogo con il vostro medico, andateci, una chiacchierata vi chiarirà le idee e, perchè no, potrebbe aiutarvi a curare questa preoccupazione.
    Chi meglio di lui saprà dirvi se è il caso di affrontare un terapia, o si tratta di un semplice blocco psicologico. Non vi farà che bene.

Calcolate che la durata normale di un rapporto sessuale può alternarsi tra i due e i dieci minuti, per non essere considerata eiaculazione precoce.

  • Un rimedio consigliato da alcuni ragazzi in giro per forum è quello di esercitarsi nel trattenersi.
    Quando siete sul punto di eiaculare, fermate la stimolazione, e riprendete poco dopo. L’erezione si manterrà e voi potrete esercitarvi nel ritardo.
    Provate anche nel quotidiano, fin quando è possibile, a provare questa tecnica anche quando andate al bagno.
  • Come sicuramente saprete, esistono in commercio preservativi ritardanti i quali, grazie alla benzocaina, aiutano a controllare l’eiaculazione e prolungare il rapporto sessuale.
  • L’ idea di pensare ad altro mentre si ha un rapporto sembra quasi una barzelletta, e invece questo può aiutare a diminuire l’eccessivo eccitamento che poi porta alla fine anticipata di una prestazione. Provate a rilassarvi e pensare a qualcosa che vi distoglierà da quel che state facendo. Spesso è tutta questione di pratica, che potrebbe portare a buoni risultati.
  • Molte ricerche scientifiche hanno trovato buoni risultati nella pratica dell’agopuntura, ma appare sempre una panacea a lungo periodo
  • Nei film americani spesso i protagonisti si interrogano su come fare per non venire subito e finiscono in un corso Yoga. Beh mica male come idea! Lo yoga è una famosissima tecnica che permette di stabilire un legame con il proprio corpo e aiuta a rafforzare il proprio autocontrollo muscolare. Di conseguenza un maggiore controllo del vostro corpo potrebbe giovare alla vostra attività sessuale.
  • Solitamente  tendiamo a non fidarci di farmaci miracolosi! Pubblicità che assicurano prestazioni da record di ore e ore consecutive tendono a nascondere una brutta sorpresa o sgradevoli effetti collaterali. Tuttavia non escludiamo assolutamente che ci sia qualcosa che potrebbe aiutarvi su come fare per non venire subito. Non buttatevi alla cieca però! Rivolgetevi sempre ad un medico che sappia indirizzarvi bene e consigliarvi il prodotto giusto che non sia dannoso per voi e che non contenga sostanze nocive alla salute.

Un importante consiglio è quello di non trascurare mai il vostro partner e la vostra vita di coppia. Non escludete la partner dai vostri problemi, parlarne può aiutare a trovare una soluzione e non farla sentire trascurata.
La partner invece non deve manifestare assolutamente delusione nei confronti del proprio amante! Arrabbiarsi e mostrarsi insoddisfatte aumenterà le sue preoccupazioni, rischiando di compromettere seriamente il vostro rapporto.

Parlate sempre e cercate insieme una soluzione su come fare per non venire subito, l’uomo si sentirà spronato a migliorare la propria prestazione se ha accanto un’amante comprensiva e complice ;)

Чем раньше Вы оплатите свое продвижение в июне – тем больше «бесплатного мая» у Вас будет!» друг: Прописание ключевых слов в alt-и рисунков

Раскрутка сайта в Харькове, Киев, Одессе. Продвижение сайтов в Украине и оптимизация сайта услуги раскрутка. Большинство русскоязычных веб-проектов считают приоритетной задачей успешное продвижение в Яндексе. Причины понятны. 50-60% поисковых запросов Рунета

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>