Articolo di: mar, giu 19th, 2012

Attacchi di Panico sintomi

Condividi
Tags

Cos’è l’attacco di panico

Si calcola che una persona su 25, e per lo più donne, soffra di attacchi di panico e che la fascia d’età più colpita sia tra i 25 e i 35 anni.
Ma cos’è realmente l’attacco di Panico e quali sono i suoi sintomi?
Sostanzialmente è un periodo di tempo che va in media dai 2 agli 8 minuti (e in casi peggiori dalle 2 alle 3 ore), durante i quali si prova una forte sensazione di paura accompagnati da sintomi specifici che nascono da una condizione psicologica ma che diventano immediatamente fisici.
A differenza di altri stati di ansia gli attacchi di panico arrivano all’improvviso, apparentemente senza nessun motivo reale e risultano spesso debilitanti per le persone che li vivono.
Gli attacchi di panico si possono manifestare una sola volta o in più episodi e quando questo accade di parla di “disturbo da attacchi di panico”.
Solitamente quando si soffre di attacchi di panico si entra in una sorta di circolo vizioso nel quale le sensazioni mentale accrescono quelle fisiche e viceversa come un cane che si morde la coda.

Attacchi di panico sintomi

Come anticipato sebbene l’attacco di panico sia uno stato d’ansia e dunque scatenato da fattori psicologici questi provocano anche sensazioni o disturbi fisici.
Vediamo dunque quali sono i principali sintomi degli attacchi di panico:

  • Aumento della frequenza cardiaca o palpitazioni
  • Sudorazione
  • Dolori al petto/braccio sinistro
  • Vertigini, stordimento, nausea, conati di vomito, senso di sbandamento
  • Difficoltà di respirazione, affanno, senso di soffocamento
  • Formicolio o intorpidimento alle mani, al viso, ai piedi o alla bocca
  • Rossore al viso e al petto o brividi
  • Terrore, una sensazione che qualcosa di inimmaginabilmente orribile sta per succedere e si è impotenti per prevenirlo
  • Paura di morire
  • Sensazione di svenire
  • Sensazione di lingua e bocca asciutta
  • Vampate di calore o brividi di freddo

Naturalmente dall’elenco dei sintomi possiamo capire che quello ci sta accadendo non è altro che un attacco di panico e una volta capito ciò è necessario intraprendere una terapia presso uno specialista attraverso la quale risalire ai motivi e arrivare ad una soluzione.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa