Articolo di: mar, mar 6th, 2012

Aldo Shoes, il gusto passa per il gioco.

Condividi
Tags

Casinò, poker online o dal vivo, carte e dadi ancora protagonisti. Questa volta è la moda che richiama il tema del gioco d’azzardo.

Le case di moda si ispirano sempre di più dal gioco, sia per le collezioni, come ad esempio, la Camo, laboratorio di abiti raffinati del biellese, sia per le campagne pubblicitarie.

Per questo ultimo caso, è la Aldo Shoes a far del gioco d’azzardo il tema della propria pubblicità. Il gruppo canadese fondato nel 1972 a Montreal da Aldo Bensadoun, dopo aver scelto Lily Donaldson e il bizzarro attore/modello Matthew Gray Gubler, due testimonial dotati di grande charme, li ha calati in un contesto nel quale spiccano i riferimenti al gioco, come ad esempio, i dadi, le fiches, i semi e le carte del poker all’italiana.

Il gruppo al momento è presente in più di 70 Paesi, e circa dodici mesi fa ha aperto il primo store in Italia, in via del Corso a Roma, seguito dalle inaugurazioni a Milano, Lonato, Treviso e un secondo negozio a Milano poco prima di Natale. Ed in arrivo c’è anche un nuovo negozio a Bolzano.

La nuova collezione primavera/estate 2012 è, come tutte quelle precedenti della Aldo Shoes, originale, carismatica e vasta, con linee di calzature raffinate e casual, trend e sbarazzine, per occasioni importanti e per tutti i giorni. Per tutti i capricci anche il reparto accessori e borse. Tutto a prezzi moderati.


Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa