Articolo di: lun, lug 18th, 2011

Lingerie per le nozze: Come essere alla moda anche sotto l’abito da sposa

Quali sono le nuove tendenze in materia di lingerie da nozze?

In Italia stenta ancora a decollare, quella che negli altri paesi occidentali (e non solo) è già tendenza da molto tempo, ovvero negozi ad hoc per lingerie da nozze. Nella terra dò sole e dò mare, permane in effetti, ancora il mito della giarrettiera che per carità più essere tranquillamente riconosciuta come una tradizione simpatica ed auto-ironica ma resta pur sempre un dettaglio del passato. Se proprio vogliamo svecchiarci ed essere al passo coi tempi, vediamo quali consigli ed idee possono essere seguiti per avere una lingerie da urlo la notte più eccitante della nostra vita.

Lingerie per l’abito nuziale: giusto equilibrio tra purezza e sensualità

Parlando di lingerie, magari anche sexy, il pensiero corre subito a quei coloratissimi reggiseni e mutandine che sembrano quasi sfidare il partner e non invitarlo a teneri ed appassionanti abbracci. In tema di matrimonio dunque, è giusto seguire la tradizione optando per un candido bianco che, comunque resta, nell’immaginario maschile, un colore molto sexy. I dettagli sui cui possiamo spaziare sono pizzi, merletti e forme. Su quello potrete avere ampia scelta, ricordando però, di essere di classe e non abbandonare con ornamenti troppo vistosi. In fondo le protagoniste siete voi non la casa di moda o la sarta del vostro abbigliamento intimo. Sarà il vostro decolté a dare prestigio alla lingerie e non il contrario. Dunque, i binomi vincenti potrebbero essere tanti. Pizzi e seta vanno molto bene, ma anche merletti vedo non vedo rendono abbastanza bene l’idea del gioco di seduzione. Coppette con scollature ampie in bianco virginale sortiscono un ottimo effetto erotico, trasformando la sposa ingenua e pura in una dea del desiderio. Il resto è facilmente intuibile. Sul mercato, attualmente, ci sono tantissimi modelli dalle forme più fantasiose ed originali. Non è difficile ottenere quella che ci fa sentire più belle e sicure di sé.

Forme e dettagli da evitare per una lingerie sempre sexy ed adatta al vostro abito da sposa.

Se il vostro abito prevede un corpetto liscio senza ricami, dovrete optare per un reggiseno senza merletti e senza spalline. Se l’abito è stretto ed intero, a mò di sirena per intenderci, il consiglio è quello di scegliere un perizoma oppure se più comodo, degli slip a gamba lunga. Questo eviterà l’antiestetica linea che si intravede dal vestito lungo il gluteo. Ovviamente, “il mutandone” va eliminato al momento opportuno. In effetti, escludiamo categoricamente che questo capo d’abbigliamento abbia qualcosa di sexy. Se siete spose da reggicalze, il consiglio è quello di mantenere un peso adeguato. L’effetto salsicciotto è sempre dietro l’angolo, ed anche questo, così come il mutandone, lascia poco alla passione. I colori raccomandati per la vostra lingerie da nozze, sono il bianco ed il cipria; tonalità che meglio di altre riescono a nascondere le piccole imperfezioni. La lingerie da nozze è un affare molto serio al pari dell’abito, va sempre curata con la massa attenzione.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa