Articolo di: ven, apr 13th, 2012

L’orologio: l’accessorio evergreen che può diventare un hobby

Condividi
Tags

Il mondo della moda ogni anno, ma soprattutto ogni stagione, ci presenta e impone quasi dei capi specifici tra i quali scegliere appunto per essere al passo con le tendenze.
Capi e colori hanno un ruolo fondamentale nella moda ma non sono sufficienti se non abbinati ai giusti accessori i quali possono davvero fare la differenza in un look.
Per accessori possiamo intendere gioielli, sciarpe, borse, accessori per capelli e così via, alcuni possono essere passeggeri e altri invece non muoiono mai come ad esempio gli orologi.
Non importa quale sia il modello, il colore, o la forma, l’orologio in generale è uno degli accessori evergreen al quale è vietato rinunciare. Ad esempio sul portale recensioniorologi.it, è possibile constatare recensioni e informazioni dei migliori orologi sul mercato.
C’è però chi di orologi è un vero e proprio appassionato, andando ben oltre la moda, e facendo diventare l’amore per questi accessori un vero e proprio hobby.
In questo caso dunque non parliamo più di orologi alla moda ma di orologi da collezione che spesso rientrano in quelli di lusso. Sono molteplici i marchi produttori di orologi da collezione che naturalmente offrono diversi tipi di modelli che vanno dal più raro a quello di ultima generazione.
Marchi come Panerai produttore di orologi dal 1860, e ancora Rolex, Partek Philippe, Jaeger-LeCoultre  sono musica per le orecchie dei collezionisti di orologi, un po’ meno forse per le tasche di quest’ultimi.
Alcuni dei pezzi prodotti dai suddetti marchi sono più unici che rari e vanno davvero a ruba tra i collezionisti i quali in certi casi fanno proprio una “caccia all’orologio”.
In conclusione dunque l’orologio può essere inteso come accessorio di moda, accessorio utile oppure come un vero e proprio hobby da coltivare gelosamente.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa