Articolo di: lun, giu 20th, 2011

Acconciature capelli sposa: giocare d’anticipo

Per non sbagliare l’acconciatura capelli sposa la parola d’ordine è: anticiparsi

I preparativi per le nozze sono ormai a buon punto, tutto è stato scelto, la chiesa, gli addobbi, il fotografo, il ricevimento e l’abito da sposa è quello dei nostri sogni, ma cosa manca?

I capelli!

Già perché sebbene le donne tengano particolarmente all’acconciatura capelli sposa, spesso si riducono all’ultimo minuto con risultati non proprio piacevoli quindi prima di tutto la regola è anticiparsi.

L’acconciatura capelli sposa spesso dipende dall’abito scelto ed è quindi fondamentale descrivere al parrucchiere il nostro vestito in modo da avere un consiglio sul tipo di pettinatura adeguata.

 

Capelli sposa: restare naturali

Trasformarsi del tutto il giorno del proprio matrimonio non è un’ottima idea quindi l’ideale è nona allontanarsi troppo dal proprio stile.

La pettinatura dei capelli sposa dipende anche dalla scelta di indossare o meno il velo, dalla lunghezza dei capelli e dallo stile dell’abito.

Possiamo dire che il velo basso non è proprio adatto a chi porta capelli corti, ed un semiraccolto o uno chignon sono perfetti per un velo lungo.

 

Capelli sposa: parola d’ordine niente last minute

Come accade per l’abito anche l’acconciatura capelli sposa ha bisogno di diverse prove per essere perfetta, quindi è bene anticiparsi con le prove e di parecchio.

Se siete solite fare la tintura una pessima idea e quella di farla 1-2 giorni prima del matrimonio, perché con le tinture è noto che può succedere qualsiasi cosa quindi è bene anticiparsi minimo di una settimana per esser sicure di avere il tempo di correre ai ripari.

Infine il vostro matrimonio non è il momento per “sperimentare” colori quindi se avete intenzione di cambiare iniziate a farlo mesi prima delle nozze e non solo in occasione di quest’ultime altrimenti finirete per sentirvi tutt’altro che perfette!

 

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa