Articolo di: gio, apr 21st, 2011

Colichette neonato: come curarle

Riconoscere le colichette neonato e imparare a combatterle

Tutti ne abbiamo sentito parlare e probabilmente tutti ne siamo stati vittime, stiamo parlando delle fastidiosissime colichette che sono una tortura per genitori e neonati.

Capita frequentemente che i neogenitori si ritrovino davanti ad un neonato che piange disperato nonostante abbia mangiato, sia stato cambiato e magari abbia anche dormito, ed allora iniziano i mille quesiti per cercare di capire che cosa possa essere successo!

Il più delle volte la colpa di questo nervosismo sta nel loro pancino e si chiama “colichetta” ovvero fastidiosa aria nell’intestino che provoca dolore alla pancia del bambino.

Queste colichette si manifestano solitamente nelle prime settimane di vita e siccome le cause effettive sono ancora sconosciute, non c’è un modo per prevenirle o calmare il bambino.

 

Come riconoscere le colichette neonato

L’unico modo che abbiamo per riconoscere le colichette neonato è quello di osservare il suo comportamento.

Le colichette provocano un pianto ingestibile tanto da portare anche il bambino a rifiutare coccole e cibo, durante il pianto piega le gambe verso la pancia, tende ad emettere aria ed ha il viso arrossato dalla tensione.

Rimedi alle colichette neonato

Curarle definitivamente non è possibile tuttavia è possibile alleviare la tensione del bambino:

  • Prima di tutto cercate di portare il bambino in luogo tranquillo, con luce soffusa e pochi rumori
  • Massaggiate il pancino con movimenti lenti e circolari possibilmente tenendolo a pancia sotto.
  • Tisane alle erbe o alla camomilla possono aiutarlo a rilassarsi.
  • Cullatelo tenendolo in braccio e passeggiando lentamente
  • Infine prima della nanna un bel bagnetto in acqua calda potrà rilassare e distendere i muscoli.

In ogni caso se vedete che crisi dovute alle colichette neonato sono molto dolorose è il caso di rivolgersi al pediatra.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa