Articolo di: mar, apr 30th, 2013

Ricetta della torta paradiso

Condividi
Tags

La torta paradiso ha origini antiche: sembra che un frate francescano per la prima volta provò il dolce cucinato da una contadina. Il francescano apprezzò talmente tanto il dolce che lo preparò per i suoi confratelli: la fragranza e morbidezza della torta conquistò tutti, tanto da farli sentire in Paradiso…

Preparazione della ricetta

Se anche voi volete provare l’ebbrezza della torta paradiso, seguite questa ricetta per realizzarla: montate per bene 8 uova con 300 grammi di zucchero: il composto dovrà risultare chiaro e spumoso, tale da scrivere quando fatto cadere da un cucchiaio. Setacciate 300 grammi di farina con una bustina di lievito per dolci ed una bustina di vanillina.

Aggiungete la farina al composto di uova e zucchero, usando una paletta di legno e mescolando lentamente dall’alto verso il basso in modo che il composto non si smonti. Imburrate ed infarinate una teglia da forno tonda, di 24 cm di diametro. Versate il composto nella teglia imburrata. Preriscaldate il forno a 180 gradi e infornate la torta per circa 30 minuti. Per verificare che la torta sia cotta, infilzatela con uno stecchino di legno: se lo stecchino, una volta estratto, risulterà asciutto, la torta sarà pronta.

Togliete la torta dalla teglia e fatela raffreddare su una gratella. Una volta fredda, potete gustarla semplice, cosparsa di zucchero a velo, o, se preferite, potete farcirla con la crema al latte.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa