Articolo di: ven, apr 8th, 2011

Dieta: ricette light per restare in forma

Si avvicina l’estate e con essa anche il tempo di pensare alla dieta, così da non arrivare impreparate alla famigerata prova costume. Solitamente si pensa alla dieta come ad un “calvario”, un percorso di privazione e di rinunce.
Ma sarà realmente così?
Molti non sanno, forse, che stare a dieta non significa rinunciare a tutto o privarsi di piatti saporiti; l’importante è solo fare attenzione a cosa si mangia, cercando di privilegiare quei cibi che alla leggerezza sanno unire il sapore.

La dieta e le ricette della salute

Una volta che si è deciso di mettersi a dieta bisogna farlo nella maniera meno stressante e privativa possibile, optando per quelle ricette che permettono di mangiare bene e con gusto, evitando così di intraprendere quelle diete restrittive e monotone. Un regime dietetico sensato, infatti, si basa su una serie di importanti principi che, se non vengono disattesi, possono portare a dei risultati effettivi e duraturi nel tempo.
I principi fondamentali, da seguire sempre se si è a dieta, sono noti e prevedono una serie di alimenti da evitare o comunque da limitare sul consumo. Stop, quindi, alle bibite gassate, zuccherine o alcoliche, no anche ai salumi e a tutti i prodotti che vengono conservati sotto sale, alle carni rosse, ovvero la selvaggina, le carni bovine e suine, ai prodotti da forno, come grissini, craker e merendine e all’uso eccessivo del sale. Da includere sempre, invece, in una dieta davvero efficace le verdure, sia cotte che crude, il pesce, le carni bianche e gli immancabili di una dieta “ad hoc” la frutta e lo yogurt scremato. Consigliati, ma senza eccessi, sono anche i legumi e i cereali, soprattutto quelli integrali, mentre deve essere tenuto sotto controllo l’olio, da usare prevalentemente a crudo.

Sono a dieta cosa mangio?

Si è più volte sottolineato come stare a dieta non significhi rinunciare ad un’alimentazione ricca, gustosa e sana; quindi, in linea di massima, quasi nessun tipo di alimento è bandito(esclusi quelli ricchi solo di grassi e poco nutrienti).
In una dieta, le regine assolute sono le insalate, particolarmente adatte ora con l’arrivo del caldo estivo, da consumarsi in tantissime varianti: dalle classiche insalate “verdi”, ricche di ortaggi, alle saporite insalate di pollo, passando per quelle mix che ad ortaggi come pomodori, carciofi, finocchi aggiungono altri tipi di ingredienti come tonno, mango, mele, fagioli e così via. Chiaramente non dovrete rinunciare alla pasta, da consumarsi in qualità più ridotte e prediligendo ricette light che non prevedono troppa cattura o condimento. Vanno, quindi, benissimo i primi conditi con salsa di pomodoro light, con pesce, tipo vongole e acciughe, verdure, come carote e zucchine, o con le spezie, mentre per i secondi preferire le carni bianche, come pollo o tacchino, preparato alla piastra oppure condito con limone o con una maionese dietetica, molto indicata per pesci e carni bianche lessi oppure cotti al vapore. Non sono neanche vietati, chiaramente senza esagerare, i dolci a base di frutta, allo yogurt o preparati con formaggi freschi e leggeri.

Il dolce per la tua dieta

Per chi ha deciso di mettersi a dieta o vuole semplicemente mantenersi in forma senza rinunciare al sapore, ecco una gustosa ricetta dietetica per preparare un ottimo dessert con appena 110 calorie. Parliamo del semifreddo allo yogurt e pere, facile da preparare anche per chi non è un asso in cucina. Basta avere in casa pere, panna vegetale, yogurt greco, gelatina, dolcificante da zero calorie, un limone, miele, biscotti secchi, albume d’uovo e sale e armarsi di un po’ di pazienza, visto che dopo la preparazione il semifreddo va lasciato in frigo per almeno tre ore.
Insomma gusto, sapore e varietà per una dieta vincente!

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa