Articolo di: mar, mar 12th, 2013

Amanti della cucina facile e veloce? Ecco a voi il bimby

Condividi
Tags

Secondo alcune ricerche effettuate sul web, alle donne moderne piace cucinare. E di fatti le trasmissioni televisive che trattano argomenti di cucina, più o meno dedicati a chi ha una certa esperienza nel campo culinario, abbondano e gli chef stanno diventando sempre più personaggi dello spettacolo che cuochi.

Ma sempre secondo questi sondaggi, tra famiglia, lavoro, carriera ed impegni (il tempo libero è sacro per le donne moderne, palestra, cinema, benessere, gossip…), il tempo da dedicare ai fornelli è poco o alle volte scarso. Ecco perché sono molto ambite tutte quelle ricette che permettono di realizzare piatti facili, veloci e dalla riuscita sicura (sia da parte dell’occhio che dal gusto) .

Ci sono però anche degli strumenti che possono aiutare le donne a rendere meno impegnativa, sia come tempi che come difficoltà la permanenza nella cucina della propria casa. Uno di questi è il famoso robot realizzato dalla Worwerk, il Bimby.

Con questo strumento, che nasce molti anni fa come frullatore per omogeneizzati per bambini (da qui anche il nome) e che nel tempo si è evoluto fino a diventare ricercato e molto costoso, è possibile realizzare antipasti, primi, secondi, dolci, creme ma anche aperitivi, sfizioserie e tutto quanto non sia possibile immaginare su una tavola ben imbandita.

Il bimby può impastare, cucinare, frullare, insomma le sue potenzialità sono elevate. Basta fare un poco di pratica (Quando lo consegnano vengono già date le prime indicazioni su come utilizzarlo e c’è una guida allegata) e si riusciranno ad ottenere ottimi risultati in tempi brevi.

Sul blog bimbyricette poi è possibile trovare tantissime ricette dedicate al bimby, realizzate dalle persone che lo utilizzano quotidianamente ma c’è di più: chi fosse appassionato al genere, registrandosi nell’apposita area del sito potrà collaborare con la redazione e pubblicare le proprie ricette realizzate con il bimby. Le migliori saranno premiate e  pubblicate su riviste specializzate del settore.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa