Articolo di: mer, mar 30th, 2011

Le nuove tendenze per l’arredamento bagno



L’arredamento bagno all’insegna del benessere

E’ risaputo ormai che gli italiani tengono molto alla propria forma e al proprio benessere fisico. Non a caso una recente inchiesta ha rivelato che sono più di otto milioni gli italiani che dedicano tempo e soldi al proprio benessere psico-fisico, in controtendenza, quindi, a qualsiasi ondata recessiva.

Che il comparto welleness fosse in costante ascesa non è di certo una sorpresa, mentre una novità assoluta è quella di portarsi il benessere a casa propria, grazie alle nuove soluzioni per l’arredamento bagno. Per mancanza di tempo o per impegni lavorativi non tutti possono regalarsi delle sedute presso i centri benessere o estetici, così aumenta il numero degli italiani che decidono di costruire in casa propria un centro benessere del tutto privato.

Una tendenza, questa, assecondata anche dalle novità promosse dal comparto arredamento che ha dedicato una costante attenzione all’arredamento per la sala da bagno.

 

Quali sono quindi le soluzioni più originali e confortevoli per l’arredamento bagno?

Tra i preferiti si piazzano senza dubbio le docce multifunzionali che in paratica permettono di ricreare a casa propria un vero centro welleness completo di tutto: sauna, cromoterapia, musica di sottofondo insomma tutto per regalarsi un bagno rivitalizzante.

L’obiettivo è quindi quello di ricreare un hamman completo di sauna finlandese, bagni di vapore, doccia rinfrescante, tutto in un unica cabina!Da segnalare che gli ultimissimi modelli sono il perfetto connubbio tra design e attenzione all’ambiente, essendo dotate di panchine sovrapponibili e di mobili che si adattano agli spazi a disposizione. Non mancano, poi, gli impianti multimediali e quelli dedicati alla cromoterapia, così da unire l’intrattenimento ad atmosfere rilassanti per l’arredamento bagno.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa