Articolo di: mar, mag 22nd, 2012

Arredamento casa: come scegliere i colori

Arredamento casa: la scelta dei colori

Quando si sta pensando all’arredamento della propria casa, uno degli elementi più importanti che bisogna valutare con la dovuta attenzione è quello che riguarda la scelta dei colori per pareti e soffitti. Si perchè i colori con i quali tinteggiare la vostra casa non possono dipendere solo dal gusto, ma devono essere anche in grado di trasmettere delle emozioni precise e di aiutare nella gestione dello spazio.
Forse non tutti sanno, infatti, che la scelta dei colori può aiutare molto a gestire lo spazio come meglio crediamo, alzando o abbassando i soffitti, rendendo la casa più calda e accogliente oppure dando agli ambienti una situazione di freschezza.
Cerchiamo quindi di capire qual è l’effetto creato dai colori, in modo da scegliere più facilmente la tinta che fa al caso nostro!

Arredamento casa: i colori caldi

Quando parliamo di colori caldi ci riferiamo prettamente al giallo, all’arancio, al rosso e alle loro varianti ovvero il giallo ocra, il fuxia, il bordeaux e così via.
Giallo: Si tratta di un colore che è facile abbinare con qualunque tipo di stile di arredamento, che però bisogna utilizzare con attenzione. Il giallo ha la facoltà di comunicare un senso di calore e di pulizia; se utilizzato per tinteggiare il soffitto, magari in abbinamento con pareti bianche, da un senso di abbassamento, mentre nella combinazione inversa restituisce apertura alla stanza
Arancione: L’arancione deve essere utilizzato soprattutto per i complementi di arredo in quanto se utilizzato per tinteggiare le pareti potrebbe alla lunga creare un senso di stanchezza
Rosso: Il rosso è un colore molto utilizzato sia per gli arredi che per tinteggiare gli ambienti e che si abbina particolarmente bene con lo stile orientale o con quello minimalista. Il rosso ha il potere di comunicare forza, ma il suo utilizzo per tinteggiare le pareti è consigliato solo su una nicchia o una porzione dell’ambiente in quando visto che si tratta di un colore molto forte se utilizzato su tutte le pareti finisce con il rimpicciolire l’ambiente

Arredamento casa: i colori freddi

I colori freddi più utilizzati sono certamente il blu e il verde, colori che hanno la capacità di comunicare un senso di freschezza e apertura. Sia il blu che il verde se utilizzati in tonalità molto chiare contribuiscono ad allargare gli ambienti; il loro uso è molto in voga anche per tinteggiare infissi e per i complementi d’arredo.
I colori freddi si abbinano bene con il bianco, mentre al nero si adattano bene solo se utilizzati in tinte chiare.
Tra i colori freddi bisogna annoverare anche il viola, il verde acqua e il color ghiaccio; anche queste tonalità sono in gradi di comunicare sensazioni diverse in base alla tinta che si decide di utilizzare. E’ bene non utilizzare mai troppi colori all’interno di una stessa stanza se si vuole ottenere un buon effetto sia dal punto di vista cromatico che emozionale.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa