Articolo di: mer, nov 16th, 2011

Addobbi di Natale fai da te

Condividi
Tags


A Natale si sa, siamo tutti più buoni, almeno così recita il vecchio adagio. Ma allora, perché non cerchiamo di esserlo fino in fondo?

In quest’epoca di cambiamenti storici, politici e soprattutto climatici dobbiamo imparare a convivere con i materiali e gli oggetti che abbiamo a disposizione. Siamo nell’era del riciclo ormai e tutto ciò che aveva un tempo una specifica funzionalità, oggi può riacquistare nuova vita in un nuovo contesto.

Ecco perché vi proponiamo oggi di creare gli addobbi natalizi utilizzando vecchi oggetti di casa; cose che non servono più magari, e che sono in procinto di essere gettate.

Come fare un albero di Natale con addobbi fai da te senza spendere nemmeno un euro

Cominciamo dalle bottiglie di plastica. Utilizziamo quelle di plastica trasparente;

prendete un taglierino e fate un’incisione per creare delle campane con la parte superiore.

Togliamo i tappi e dipingiamoli con colori acrilici (in questo potete dare libero sfogo alla vostra creatività) e lasciamoli asciugare.

Nel mentre dell’asciugatura dei tappi, decoriamo in tutti i modi possibili ed immaginabili le nostre campane. Mi raccomando, anche negli addobbi natalizi è vero che serve fantasia ed estro, ma non dimentichiamo il buon gusto; quello è sempre importante.

Decorazioni con ghirlande, vischio e perline colorate sono i dettagli decori più comuni. Apponete anche del nastro adesivo alla base della campana, essendo plastica tagliata potrebbe graffiare i bimbi che le sfiorano. Prestiamo attenzione.

Un’altra idea simpatica per i nostri addobbi natalizi fai da te potrebbe essere quella di utilizzare i bottoni possibilmente di grandi dimensioni ed unirli a fili di lana spessi. Carino sarà anche il gioco di colore. Cercate di scegliere bottoni e fili di lana che leghino cromaticamente bene tra loro, magari tono su tono, oppure fili con colori caldi e fili con colori freddi. Insomma, l’effetto sarà veramente bello e la vostra soddisfazione e la gioia dei bambini sarà altrettanto grande.

Atra divertentissima idea è quella di creare le palle di Natale utilizzando la stoffa d’avanzo in casa.
Prendete i pezzetti di stoffa che vi avanzano, magari quelli che la sarta vi restituisce dopo avervi confezionato un abito. Prendete delle carte di giornale ed accartocciatele tra loro; formate delle palle di dimensioni medie, insomma il diametro tipico delle palle da albero di Natale, avvolgete esternamente con la carta argentata in modo da dare spessore e base solida su cui apporre la stoffa. Pronta la palla, con la colla vinilica, oppure con degli spilli, attaccate i vostri pezzettini di vestiti. Mettete un nastrino sull’apice per formare il cappietto et voilà, la vostra palla è bella che finita.

Questi che vi abbiamo appena dato sono consigli preziosi. Non solo perché vi permettiamo di salvare l’ambiente ;) ma anche perché, in questo modo, non spenderete nemmeno un euro, e poi non consideriamo un altro fatto importante, coinvolgerete i bambini in un’attività creativa e divertente.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa