Articolo di: lun, set 5th, 2011

Una molecola per i tuoi pensieri

Una molecola per dimenticare

Ricordate il celebre film di Michel Gondry del 2004, “Se mi lasci ti cancello”, la splendida commedia con Kate Winslet e Jim Carrey , il cui plot ruotava attorno ad un apparecchio che cancellava tutti i cattivi ricordi, in particolare quelli legati ad una delusione d’amore? Ebbene, dall’Australia alcuni ricercatori affermano di aver scoperto una molecola di Rna (mir – 128b) in grado di ridurre l’attività dei geni associati ai brutti ricordi. La gestione di questa molecola potrebbe, sempre secondo gli scienziati, curare i disturbi ed i traumi originati da gravi esperienze vissute nel proprio passato.

Curare la tossicodipendenza con una molecola ma perdere parte della nostra vita, è giusto?

La possibilità di cancellare ciò che più fa soffrire, in effetti, sarebbe magnifico. In alcuni casi, infatti, le esperienze traumatiche rendono difficile il quotidiano e la cura e l’assistenza psicologica non sempre bastano a guarire ferite profonde. Le delusioni, le perdite ed eventuali violenze subite diventano dei veri compagni di viaggio che alterano ed influenzano la normale prosecuzione della vita di tutti noi. Ma ricorrere ad un’alterazione del sistema molecolare, eliminare “chirurgicamente” ciò che la natura avrebbe preservato e gestito per conto proprio, non potrebbe essere sbagliato?
Per gli scienziati autori della ricerca sicuramente no! Essi difendono con forza gli studi affermando che le potenzialità di questa scoperta sono innumerevoli, ed i benefici che ne trarrebbero i pazienti sarebbero di gran lunga superiori rispetto ad eventuali svantaggi riscontrati. La molecola potrebbe addirittura curare casi di tossicodipenza, eliminando il pensiero del bisogno.

Ormai sei un ricordo passato…

Tuttavia, il timore di una manipolazione subdola della memoria, unito ad un abuso dei relativi farmaci resta. Inoltre, bisogna anche stabilire quanta parte del ricordo andrebbe persa. Essì perché sono proprio le esperienze del nostro passato, gli sbagli, le scelte e gli incontri a fare di noi quello che siamo oggi; un’intera vita che modella la nostra personalità, unica e speciale rispetto al resto del mondo. Per capire la bontà o meno di questo avanzamento scientifico, non ci resta che aspettare dunque, sperando di non incappare in strada in un nostro ex strategicamente cancellato dalla nostra molecola! ;)

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa