Articolo di: gio, gen 5th, 2012

Togliere la cellulite: rimedi per contrastarla

Togliere la cellulite: come combatterla

La cellulite è certamente tra i più diffusi e meno tollerati inestetismi che colpisce maggiormente le donne, ma in alcuni casi riguarda anche gli uomini. La cellulite è un problema complesso che spesso, ma non sempre, si associa ad un eccesso di peso e che quindi può andare ad interessare anche donne in pieno peso forma.
Comunemente si pensa che la cellulite sia di un unico tipo, in realtà è possibile distinguerne tre diverse tipologie, in relazione sia alle zone del corpo che ne vengono colpite sia alle proprietà della cellulite stessa.
In generale, se la cellulite si presenta compatta o molto dura, allora ad esserne colpite saranno soprattutto le donne dotate di una buona forma fisica e di una solida muscolatura. In questo caso la cellulite “si manifesterà” sotto forma di smagliature o di eccessiva secchezza delle zone colpite, andando ad interessare principalmente le gambe e le ginocchia.
Esiste poi la cellulite dalla consistenza molle, presente principalmente nelle donne di mezza età e diffusa soprattutto nella zona dell’interno braccia e delle cosce. Infine abbiamo la cellulite edematosa, ovvero quella “tradizionale” che colpisce i glutei e le gambe e si caratterizza per un accumulo eccessivo di liquidi dovuto ad una cattiva circolazione sanguigna.
Ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza sul tipo di cellulite, cerchiamo di capire come contrastarla.

Togliere la cellulite: gli integratori e le tisane

Un primo passo che possiamo fare per contrastare la cellulite è ricorrere agli integratori e alle tesina, rimedi che possono darci un valido aiuto nella lotta contro questo odioso inestetismo.
Per quanto riguarda gli integratori ne esistono di diversi tipi: gocce, capsule e decotti che hanno come preciso compito quello di contrastare l’insorgere della buccia d’arancia. L’azione degli integratori può essere diversa, in quanto alcuni, come la cannella, l’ippocastano e il mirtillo, vanno ad agire sulla circolazione riattivandola, mentre altri, come l’ananas, la betulla e la pilosella, favoriscono il drenaggio riducendo il ristagno di liquidi. Infine ci sono anche gli integratori tonificanti, tra i quali la vitamina A e C, che permettono di contrastare i cedimenti.
Ottimi strumenti per contrastare la cellulite sono anche quelle tisane che vanno ad agire sul fegato e sui reni, migliorandone la naturale azione depurativa. Per quanto concerne i rimedi erboristici sotto forma di tisane, gli “ingredienti” più utilizzati sono l’amamelide, la pilosella e la betulla, che però devono essere ben equilibrate in relazione alle caratteristiche della persona che le assumerà.
Molto efficace anche la sinergia tra la tinta di amamelide e il mirtillo nero, che vanno ad agire sulla microcircolazione, e quella tra le tinte madri di rusco e di amamelide che hanno invece efficacia sulle vene. La tintura madre di centella, utilizzata in associazione all’amamelide, interessa invece il tessuto connettivo.

ananas drenanteTogliere la cellulite: l’alimentazione

Altro aspetto importante per contrastare la cellulite è fare attenzione alla propria alimentazione, il che non significa rinunciare a cibi saporiti o condimenti, ma solo scegliere con più cura ciò che si mangia. Ci sono poi alcuni cibi che permettono di prevenire o di attenuare gli effetti indesiderati della cellulite, grazie alle loro proprietà diuretiche e disintossicanti e alla loro azione anti-ritenzione idrica.
Tra questi uno dei frutti più “potenti” è l’ananas, grazie alle sue proprietà diuretiche e d antiinfiammatorie. L’ananas è composto, infatti, per il 90% di acqua e per il restante 10% di zuccheri, vitamina C e gruppo B, carotenoidi, minerali, acidi organici e soprattutto bromelina, un enzima che favorisce la digestione delle proteine, attenua il gonfiore intestinale si distingue per le sue forti proprietà diuretiche. Inoltre consumare l’ananas ad inizio pasto permette di attenuare l’appetito, di ridurre l’acidità gastrica ed il gonfiore, mentre lontano dai pasti svolte un’efficace azione diuretica.
Utili per contrastare la cellulite sono anche la banana, ricca di potassio che stimola il drenaggio linfatico, le melanzane, l’avocado, le carote, i legumi e la frutta secca che presentano le stesse caratteristiche.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa