Articolo di: ven, mar 18th, 2016

Il vostro uomo ha un problema di Fimosi? Ecco quando è necessaria la circoncisione

Problemi nel rapporto sessuale?

Quando si parla di circoncisione ci si riferisce ad una operazione chirurgica praticata ad un uomo per asportarne il prepuzio. Generalmente, alla nascita, il pene di un bambino è ricoperto da una ulteriore superficie di pelle, questa parte dalla base del pene ed arriva sino al glande, coprendolo completamente.

Il prepuzio è composto da due strati, uno interno ed uno esterno, quello interno è formato da una mucosa che protegge il glande assicurando il giusto grado di umidità e di sensibilità. Nel corso della circoncisione è proprio questo pezzo di pelle ad essere asportato.

Tale pratica viene eseguita per diversi motivi, questi possono essere culturali, medici o religiosi. In alcuni paesi la circoncisione è un rituale culturale che fa parte di determinati ordini religiosi e la decisione di sottoporre i bambini a questa tecnica chirurgica viene giustificata asserendo che la circoncisione favorisce una buona igiene intima, in realtà l’igiene può essere curata allo stesso modo anche in presenza del prepuzio, basta retrarlo del tutto e procedere con il normale lavaggio della zona.

Invece, in ambito medico, la circoncisione viene praticata come rimedio per guarire da una malattia, la fimosi, coloro che sono affetti da tale patologia hanno un prepuzio particolarmente stretto e per questo motivo non riescono a farlo scorrere agevolmente sul glande.

Altre informazioni

Ma, oltre alla fimosi, può essere necessario ricorrere a questo tipo di intervento anche per guarire da infezioni gravi come le balaniti e per risolvere problemi di eiaculazione precoce, nel caso in cui questa sia causata da problemi fisici e non psicologici.

L’operazione, di solito, viene praticata in day hospital ma precedentemente ci si deve sottoporre ad una serie di visite mediche ed effettuare delle analisi specifiche, terminati i controlli di routine si fissa la data dell’intervento, l’uomo adulto viene operato in anestesia locale, i bambini, invece, nella maggior parte dei casi, vengono sottoposti ad una anestesia totale.

L’asportazione del prepuzio ha ovviamente delle conseguenze che riguardano la zona del glande, questo si trova scoperto ma, in breve tempo, si forma su di esso su una strato di cheratina che serve a rendere il glande meno sensibile. Un uomo adulto può tornare ad avere una vita sessuale dopo circa un mese dal giorno dell’operazione.

Altri approfondimenti come il glande secco, potrete trovarli sul sito di Almeglio.it.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa