Articolo di: gio, ott 3rd, 2013

Emorroidi in gravidanza

Condividi
Tags

Molto spesso le donne sono colpite dalle emorroidi durante la gravidanza o dopo. Se trascurate col tempo le emorroidi possono portare a delle complicazioni molto dolorose. Con un po’ di attenzione si possono evitare con una sana dieta e qualche piccolo accorgimento.

Ma come una donna in gravidanza viene colpita dalle emorroidi?

Il fisico di una donna in cinta è sotto posto a uno stress, l’utero giorno dopo giorno cresce sempre più soprattutto negli ultimi mesi che il bambino è grande e preme sulle principali vene rettali e sull’intestino, ma questo avviene solo negli ultimi mesi. Nei primi mesi della gravidanza le emorroidi possono essere date dallo scombussolamento ormonale.

Come si possono curare le emorroidi in gravidanza?

Appurate le cause , bisogna stare attente a non farle peggiorare altrimenti dopo il parto si rischia di avere delle complicazioni.

Durante la gravidanza si può fare un poco di esercizio fisico ,nulla che affatichi troppo una passeggiata è l’ideale, in maniera tale che il sangue venoso circoli ed arrivi al cuore. Evitando così problemi come le vene varicose.

Aumentando gradualmente la dose di fibre nella dieta ed assumendo molti liquidi, lo sforzo e il dolore provocato dalle emorroidi sarà solo un ricordo brutto e lontano.

Una buona igiene anale con acqua tiepida e sapone neutro si evita il rischio di infezione. Evitare invece i lavaggi con acqua fredda.

Durante la gravidanza si sa che non si possono assumere determinati tipi di medicinali come i cortisonici, il medico raccomanda anche la fitoterapia che è meno efficace rispetto ai farmaci ma che ha meno effetti collaterali, i medici possono consigliare anche alcune pomate o supposto che rilassano la muscolatua..Se proprio si vuole evitare la fitoterapia allora ci si può rivolgere ai rimedi naturali, quindi estratti di oli essenziali ( ippocastano, cipresso, menta, mandorle) che non hanno nessun effetto collaterale ne sulla mamma e ne sul bambino.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa