Articolo di: mar, ott 4th, 2011

Donna forte? cala la frequenza dei rapporti sessuali

Donne forti niente sesso

Ci sono analisti convinti che l’era delle donne principesse sia terminata per l’emergere delle donna forte e indipendente. Altri, invece credono che nel profondo, ogni donna voglia ancora essere salvata, sia ancora perennemente alla ricerca del principe azzurro ed ambisca a vivere il suo sogno d’amore come nel migliore dei film a lieto fine. Queste due teorie sui sogni e le aspirazioni delle donne, come si può notare, sono ben distinte tra loro. Da donna e da frequentatrice di donne, possono affermare, secondo la mia modestissima esperienza, che non esiste né l’uno, né l’altra, ma semplicemente coesistono entrambe anche in un’unica persona.
In qualsiasi contesto di vita, che possa essere l’ambito familiare, la scuola, il lavoro, le attività associative e quant’altro, s’incontreranno sempre diverse personalità femminilità. Da quella più romantica, legata all’idea classica secondo cui al primo posto va messa la ricerca dell’amore e la costituzione della famiglia e nulla più, e quella che invece, molto più realisticamente e pragmaticamente, provvede alla realizzazione di sé, impegnandosi nella sua emancipazione sociale ed economica con l’amore che se non proprio comprimario, quanto meno diviene una fattore legato al caso, un fortunato caso. Insomma, né principesse, né donne manager. Noi siamo molto più complicate e possiamo avvertire, in tempi diversi della nostra vita, differenti esigenze che conseguentemente cambiano le priorità ed esigenze.

La frequenza della sesso dipende dal carattere della donna

Quest’ampia dissertazione sulle personalità delle donne è scaturita dalla pubblicazione di un recente studio sulla sessualità femminile della School of Public Health dell’Università Johns Hopkins Bloomberg di Baltimora. Secondo gli scienziati del centro, infatti, il livello d’emancipazione della donna è inversamente proporzionato alla frequenza dei rapporti sessuali. In soldoni, gli studiosi affermano che più una donna è libera ed indipendente, più in gradi di prendere decisioni in piana autonomia (soprattutto all’interno della coppia) e meno rapporti sessuali l’attenderanno nella vita.

Il sesso nella coppia è una questione d’armonia

Sempre secondo i ricercatori, i rapporti aumentano quanto più il nostro partner si sente a suo agio senza timore che la sua autorità venga messa in discussione. Far credere, ad esempio, che alcune decisioni di coppia sono state prese da lui, crea l’armonia necessaria all’aumento dei rapporti intimi. Alla fine, quindi, tutto si riduce ad una mera questione d’equilibrio di coppia. La famosa sintonia. Ma questo si sapeva già. Nessuna coppia è immune da problemi o da incomprensioni anche di tipo sessuale; quindi tutti noi, accoppiati e no, sappiamo perfettamente che lo stato di salute del sesso di coppia va di pari passo con l’armonia e l’equilibrio di entrambi. Ma voi siete d’accordo? Condividete quest’idea secondo la quale, più una donna è forte, più la sua armonia sessuale e sentimentale è in pericolo?

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa