Articolo di: ven, gen 25th, 2013

La natura per la salute

Condividi
Tags

Che il benessere del nostro corpo possa trarre benefici dalla natura non è una novità: è piuttosto evidente che la caotica vita di città, sul lungo periodo, possa avere conseguenze negative. Non a caso, sono sempre di più le persone che scelgono di trascorrere le loro ferie in contesti quanto più bucolici possibile: strutture agrituristiche immerse nel verde, spa a cielo aperto, campeggi quasi selvaggi. Il tema ha tuttavia riscosso anche l’interesse degli ambienti accademici: i ricercatori dell’University of Illinosis, hanno sancito la necessità di trascorrere del tempo a contatto con la natura. L’approccio è rigorosamente scientifico: gli studiosi hanno incrociato tutti i dati a loro disposizione, confrontando le statistiche di soggetti vissuti in diversi contesti.

I risultati? È emerso che uno stile di vita con maggiori possibilità di stare all’aria aperta determina un deciso miglioramento delle funzioni cognitive e della capacità di autocontrollo; di contro, la vita in città e la frequentazione principalmente di spazi chiusi sarebbero collegabili a deficit di attenzione, iperattività e ad una maggiore incidenza di sindromi depressive. Dal punto di vista prettamente clinico, la natura favorirebbe un più rapido recupero post operatorio, contribuirebbe al mantenimento di un sistema immunitario più efficiente e alla riduzione del fattore obesità.

È del resto ampiamente dimostrato come l’elemento stress sia collegato all’aumento di peso, dunque apportare modifiche al proprio stile di vita verso un approccio più sereno assume un’importanza strategica: se non per la propria salute mentale, almeno per la cura del nostro aspetto esteriore! Non si può escludere che miglioramenti significativi del proprio benessere psicofisico si possano ottenere anche con interventi minimi: durante il meeting annuale dell’American College of Chest Physicians è stata presentata una ricerca volta a dimostrare che sarebbero sufficienti 10 minuti al giorno di esercizi antistress, basati sulla respirazione. Tuttavia, potendo scegliere fra respirare lentamente in un ufficio e fare una bella passeggiata in un parco, voi cosa scegliereste?

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa