Articolo di: mer, ago 21st, 2013

Come rimanere in forma grazie alla frutta

Condividi
Tags

 Estate è sinonimo di sole, caldo e mare, ogni donna vorrebbe almeno in questo periodo dell’anno sfoggiare la sua forma fisica migliore. Ed allora tutto è possibile, soprattutto aiutandosi con i prodotti di stagione come l’anguria. Il cocomero rosso fuoco è davvero il simbolo dell’estate, ci sono persone che si nutrono di sola anguria nelle giornate più afose, addirittura su alcuni lidi propongono grossi bicchieri pieni di questo frutto dissetante.

La caratteristica principale è che è un alimento ricco di acqua, di zuccheri naturali, di fibre e di antiossidanti. Quindi seppur, è una piacevole golosità, è anche una sostanza che apporta del beneficio all’organismo.

Per esempio per chi soffre molto il caldo e suda tanto oppure si è fatta dell’attività fisica mangiarne una bella fetta aiuta recuperare i sali minerali persi e grazie al complesso vitaminico di cui è composto si recupera anche la forza e il buonumore. Se invece ci concediamo spesso delle diete o delle enormi abbuffate che ci comportano un eccesso di gonfiore, allora l’anguria ci viene incontro donando cui un vero effetto detox, infatti se un giorno a settimana si mangiasse solo anguria l’effetto depurativo è praticamente immediato. Infatti, in molte diete è spesso consigliata perché ha un basso contenuto calorico, in 100 gr ci sono soltanto 15 calorie e poi offre un bel senso di sazietà.

Altro utilizzo oltre a mangiarla è quello cosmetico, se prendiamo 200 grammi di polpa di cocomero (senza semini) e la frulliamo e poi vi aggiungiamo dei cucchiai di farina integrale vedrete che li potremo utilizzare sul collo e sul viso per fare un intenso scrub. Questa modalità di pulizia della pelle serve come tecnica per eliminare le cellule morte e per rigenerare e nutrire i tessuti in superficie. Invece i semi non dovete buttarli, se avete la pelle grassa potete prendere due cucchiai di semi metterli nel frullatore e tritarli, a questo composto va aggiunto lo yogurt (2 cucchiai) e applicare il tutto sul viso. Dopo 5 minuti di posa togliere la maschera con un batuffolo di cotone, si consiglia di strofinare con molta delicatezza in senso orario dal basso verso l’alto e dal naso alle orecchie.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa