Articolo di: mer, ago 1st, 2012

Interventi chirurgici ai piedi: sempre più diffusi

Condividi
Tags

Pensando alla chirurgia estetica, si pensa quasi sempre ad interventi di rinoplastica, liposuzione e mastoplastica, ovvero le operazioni più richieste e diffuse, che consentono di migliorare le parti del corpo più evidenti, come il naso, il seno e la zona fianchi-glutei-cosce.

Dall’America tuttavia arriva la notizia di una tendenza sempre più diffusa, ovvero quella di sottoporsi ad interventi chirurgici che possano correggere piccoli e grandi difetti legati ai piedi.

Parliamo di interventi molto diversi, che possono andare dalla semplice correzione di un alluce valgo sino all’eliminazione di difetti vistosi, l’accorciamento delle dita e l’attenuazione di ossa sporgenti e così via.

Degli interventi che oltre ad essere molto costosi, si parla di circa 2.500 dollari ad intervento, sono anche estremamente pericolosi, richiedendo una convalescenza spesso lunga e dolorosa.

Verrebbe da pensare che ormai si è disposti veramente a tutto, pur di avere un corpo perfetto e non sono pochi i medici che si sono schierati contro queste pratiche.

In molti infatti ritengono che non sia giusto intervenire in questo modo su determinate zone del corpo, in assenza di dolore o di particolari patologie.

Questa tipologia di interventi riscuoteranno di certo un gran successo, soprattutto tra le celebrità americane, disposte a tutto pur di apparire impeccabili, e staremo a vedere che risonanza avranno tra le donne italiane.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa