Articolo di: ven, apr 29th, 2011

Come ottenere un’abbronzatura perfetta

Regole e consigli per un’abbronzatura perfetta e duratura

Finalmente le giornate si stanno riscaldando e stiamo fremendo nell’attesa di esporci al sole e togliere quel colorito pallido e spento che ci caratterizza durante la stagione invernale.

Tuttavia ottenere un’abbronzatura perfetta e duratura non sempre è un risultato ovvio dell’esposizione al sole difatti per evitare di scottarsi e di perdere subito colorito è necessario seguire alcune regole per ottenere un’abbronzatura perfetta e soprattutto mantenerla.

Abbronzatura perfetta: protezione

Molte di noi commettono il grave errore di voler tutto e subito e dunque tendono a volersi abbronzare rapidamente già dalla prima esposizione indossando una protezione bassa o nulla e stando troppe ore al sole, risultato: scottatura con conseguente spellatura che porterà il poco colore acquisito in pochi giorni.

Oltre ad essere fondamentale per la salute della nostra pelle, la protezione è anche alla base di un’abbronzatura perfetta in quanto il colore per esser duraturo deve esser preso gradualmente e senza scottature, quindi è essenziali scegliere una buona protezione con un fattore adeguato al nostro tipo di pelle, indossarla almeno mezz’ora prima dell’esposizione e ripetere l’applicazione più volte durante la giornata.

Abbronzatura perfetta: l’alimentazione

Sembra strano ma quello che mangiamo ha un ruolo fondamentale per la nostra tintarella in quanto sappiamo benissimo che alcuni alimenti come le carote contengono vitamina A che aiuta ad abbronzarsi in tempi più rapidi.

Per favorire la tintarella dunque gli alimenti consigliati sono carote, pomodori, albicocche, fragole, insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, ciliegie, cocomeri.

Altri alimenti che possono aiutare il colorito sono alcuni tipi di formaggi come parmigiano reggiano, grana padano, caciocavallo oppure pecorino, mentre per prolungare l’abbronzatura di grande aiuto sono il latte ed il pesce.

Mantenere l’abbronzatura perfetta

Mettiamo caso che siamo riuscite ad ottenere il colorito dorato che tanto desideravamo, come facciamo a non perderlo in un attimo?

Ecco alcuni consigli per mantenere l’abbronzatura:

  • L’alimentazione: prima di tutto è necessario bere tantissima acqua per mantenere la pelle idratata ed in linea di massima cerchiamo di fare il pieno di frutta e verdura di colore rosso oppure giallo-arancio.
  • Idratiamo la pelle: come anticipato è necessario mantenere la pelle idratata ed il consiglio è quello di utilizzare il burro di karitè, o prodotti simili ma comunque naturali.
  • Doposole: se sin dalla prima abbronzatura prendiamo l’abitudine di utilizzare un buon doposole possiamo ritardare il “cambio di pelle” che porta a scolorirci.
  • Bagno e Asciugatura: evitare temperature troppo calde e favorire la doccia al bagno in quanto un prolungato contatto con l’acqua favorisce la desquamazione. Infine quando ci asciughiamo evitiamo sfregamenti con l’asciugamano, piuttosto cerchiamo di tamponate delicatamente.

Poche piccole accortenze dunque che possono davvero fare la differenza tra un’abbronzatura qualunque e l’abbronzatura perfetta.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa