Articolo di: mer, nov 9th, 2011

Guida ai pennelli da trucco

Guida ai pennelli make up

Ciao ragazze ho comprato da poco un set di pennelli da trucco abbastanza completo e mi sono ritrovata in difficoltà in quanto non avevo la minima idea della funzione di ogni singolo pennello, così ho pensato di creare un rapida guida ai pennelli da trucco per chi come me è poco informata sull’argomento.

Guida ai pennelli trucco

Pennello da Fondotinta

Pennello da Fondotinta

Pennello da Fondotinta

Il pennello da fondotinta serve principalmente per stendere il fondotinta liquido ed ha una forma piatta con punta tonda o rettangolare. Tuttavia non è indispensabile come pennello perchè è possibile ottenere buoni risultati anche stendendo il fondotinta con la spugnetta.

pennello blush

Pennello Blush

Il Pennello da blush può avere sia una forma angolata come quello della foto sia una forma tonda. E’ utile per applicare fard, illuminanti e volendo anche la cipria.
Nel caso optiate per la versione tonda non è necessario acquistare anche il pennello da cipria. Viceversa se siete abituate ad usare il pennello da cipria per applicare anche il fard allora non è necessario acquistare questo pennello.

Pennello correttore

Pennello da Correttore

Se siete abituate a mettere il correttore con le dita sappiate che invece esiste un apposito pennello ed è appunto quello nella foto il quale può facilmente essere scambiato per un pennello da ombretto.
La forma del pennello da correttore infatti è molto simile a quello a lingua di gatto solo che è un po’ più grande.
Per un buon risultato è necessario che le setole siano abbastanza rigide in modo da poter dosare bene il correttore.

Kabuki

Kabuki

Serve principalmente per l’applicazione di terre e fondotinta minerali quindi se utilizzare fondotinta compatti o liquidi non avete necessità di acquistare questo pennello.

Pennello a lingua di gatto

Pennello da ombretto a lingua di gatto

Il pennello a lingua di gatto è il pennello più utilizzato in quanto è indispensabile per la stesura dell’ombretto.
La foto a lato mostra il modello standard ma in commercio si possono trovare varie dimensioni e vari tipi. Sebbene l’ombretto possa essere applicato tranquillamente con il classico pennello a spugnetta, l’utilizzo del pennello a lingua di gatto garantisce un risultato più preciso e professionale.

Pennello angolato

Pennello angolato

Serve sia per sfumare in maniera precisa l’ombretto nell’angolo dell’occhio che per applicare l’ombretto tra le ciglia.
Questo pennello tagliato  serve anche per sfumare la matita.
La funzione principale di questo pennello è dunque quello di creare sfumature precise sia con matite che con l’ombretto.

Pennello da sfumatura

Pennello da sfumatura

Serve per sfumare l’ombretto già applicato con i classici pennelli da ombretto. Per fare in modo che la sfumatura venga bene e non levi totalmente il colore è necessario che questo pennello abbia le setole morbide.

Pennello eyeliner

Pennello Eyeliner

Per l’applicazione dell’eyeliner abbiamo due possibilità, o utilizzare un pennello dalla punta fine come quello che esce normalmente nelle confezioni di eyeliner oppure usare un pennello angolato come quello menzionato precedentemente.

Pennello ventaglio

Pennello a ventaglio

Serve per rimuovere delicatamente la polvere dell’ombretto che cade sotto l’occhio durante l’applicazione. Con questo pennello quindi potrete evitare di “stendere” la polvere nel tentativo di rimuoverla.

Pennello labbra

Pennello labbra

Per le labbra abbiamo vari tipi di pennelli ma in linea di massima la forma più utilizzate e precisa è quella della foto. Con questo pennello quindi non solo possiamo dosare la quantità di rossetto e applicarla in modo preciso senza sbavature, ma è possibile anche creare tonalità personalizzate sovrapponendo diversi colori direttamente sulla bocca.

Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa