Articolo di: gio, mar 8th, 2012

French Manicure: Semplice e di Classe

French manicure: un Evergreen delle unghie

La french manicure si può dire che abbia anticipato tutte quelle che adesso sono le decorazioni unghie più gettonate del momento. La moda della nail art si è sviluppata qui da noi da qualche anno e si va sempre più perfezionando con l’aiuto di attrezzature e macchinette sempre più facili da utilizzare. Esistono decorazioni unghie sofisticatissime, fiori, fiocchetti, hello kitty, le estetiste ormai sono diventate abilissime del creare fantasie incredibili rendendo le nostre unghie decorate delle vere e proprie opere d’arte!
Ma sapete qual’è decorazione più richiesta? La “fantasia” di smalto più usata? La colata più utilizzata? Ebbene si, la semplicissima French manicure, che non passa mai di moda!
La french manicure classica riporta una linea, spessa o sottile, di smalto bianco latte che va a coprire esattamente l’estremità dell’unghia, ricalcando quella sottostante o aumentandola un po’ di più come spesso succede. Sfruttando questo abile effetto ottico infatti si guadagnano importanti millimetri di unghia! Il procedimento consiste nel disegnare con lo smalto una lunetta un po’ più doppia di quella che realmente sarebbe lo spazio per il french. In questo modo sembra che le unghie siano molto più lunghe di quelle che abbiamo. Molto utile ad esempio quando ci si rompe un’ unghia e ci piange il cuore nel doverle tagliare tutte! Ricorrere a questo trucchetto è molto più semplice e pratico.
Inoltre la french manicure è simbolo di grande classe ed eleganza, e riesce a donare molta femminilità alle mani di una donna.
Molte volte accade che sul posto di lavoro, non sempre smalti colorati o nail art particolari siano ben viste dai propri capi, con una french manicure invece si va sul sicuro;) in quanto è una colorazione del tutto naturale e ben curata. Ci si possono applicare anche delle piccole decorazioni, o rafforzare la tonalità del rosa nella parte del color carne.
Altre varianti possono riguardare proprio la linea del french,  applicando uno smalto glitter o scegliendo altri tipi di colore per disegnare la lunetta, (french manicure glitter appunto) o creare simpatiche fantasie sfruttando proprio la curvatura dell’unghia: un simpatico esempio sono le unghie a gusto frutta con french a forma di spicchio di arancia, limone, kiwi ;)
La french manicure non è tanto difficile, infatti è semplice anche da fare a casa propria.
Vi lascio con un interessante ed esplicativo video tutorial di MissChievous che vi mostra quali sono i consigli e le accortezze da ricordare per una perfetta french manicure ;)

Video Tutorial MissChievous French Manicure


Articolo di

-

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa