Articolo di: mar, set 27th, 2011

Dieta d’inverno: come perdere chili nella stagione fredda

Dieta d’inverno: cosa mangiare per restare in forma anche con il freddo

Siamo un sito per tutte le stagioni!!! :D
Dopo avervi dato consigli su cosa mangiare in estate, portiamoci avanti con il lavoro e vediamo come perdere chili anche in inverno!
Allora, la nostra dieta d’inverno, che più che una dieta è, in realtà, un piano nutritivo, consiste nel mangiare molto ma bene. Essì, perché nella stagione fredda le calorie servono. Rispetto all’estate, infatti, queste ci aiutano a mantenere costante la temperatura del nostro organismo altrimenti abbassata dal clima rigido di stagione. Ma attente! Non lasciatevi andare all’idea che potete fagocitare tutto lo scibile umano. Anche adesso la regola è MODERAZIONE!!! Quell’invocazione inutile fatta ai politici italiani, per intenderci!
Per cominciare vi consigliamo tra i primi la zuppa. Questa, infatti, oltre ad essere un piatto naturale ha anche il pregio di diminuire lo stimolo della fame perché riempie lo stomaco ed è ricca di fibre, in più, ha poche calorie. Come primo quindi, una bella zuppa “zeppa” di verdure quali porri, finocchio, pomodoro e zucchine resta il piatto più consigliato. L’ideale per non eccedere con le successive portate e purificare il nostro organismo con l’acqua ivi contenuta in grande quantità.
Per le appassionate dei grandi classici di stagione, come le melanzane alla parmigiana, ne consigliamo una preparazione con piccoli accorgimenti per renderla più leggera. Allora, dopo la classica eliminazione dell’acqua e la copertura con il sale grosso scegliete, per il condimento, mozzarella light al posto di quella normale e le fette di melanzane, invece che fritte, mettetele in forno. Non sarà il pasto più dietetico dell’inverno, ma quanto meno, abbiamo smussato un po’ gli angoli. E tra l’altro, essendo un po’ leggera, potremmo gustarne ancor di più tutta la sua bontà.

Anche le classiche chiacchiere nella dieta d’inverno

Nel settore dolci, dobbiamo fronteggiare un altro must dell’inverno, ovvero le chiacchiere. Anche qui, possiamo cucinarle senza alcun problema, l’importante è avere po’ di buon senso. Meglio metterle al forno che farle fritte grondanti d’olio. Il risultato, vi assicuriamo essere ugualmente gustoso e goloso. Anche i bambini ne trarranno vantaggio.
Tra questi piccoli accorgimenti, aggiungiamo i consigli di sempre. Mangiare facendo piccoli pasti e praticare sport è sempre l’ideale. Altro sempre verde è la colazione. Mai saltarla; farne una bella abbondante ci permetterà di non arrivare affamati come leoni al pranzo. Altra costante sono frutta e verdura. Prodotti essenziali anche in inverno se vogliamo essere snelle e leggere. In questo periodo ci sono tantissime bontà, come il kiwi ad esempio, gustoso e ricco d’acqua, oppure mele e pere, ma anche il pompelmo e le arance non sono da buttar via. Insomma, non ci possiamo proprio lamentare. Aggiungiamo a questa fase depurativa la solita acqua. I soliti due litri d’acqua al giorno non devono mai mancare. E’ vero, lo stimolo della sete manca ma non dimenticate che bere molto aiuta a depurarvi, a idratarvi e a sentirvi molto più leggere. Insomma, aiuta a stare bene. Potete integrarla con tisane la sera e thé al posto del caffè, il tutto rigorosamente non zuccherato. Tra l’altro le tisane vi daranno una piacevole sensazione di sazietà, ideale per conciliare il sonno e sentirvi meglio all’indomani.

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa