Articolo di: lun, set 26th, 2011

Cause e rimedi contro la caduta dei capelli nelle donne

Periodo delle castagne: Tempo di correre ai ripari contro la perdita dei capelli

Quasi tutte le mie amiche avvertono lo stesso identico problema arrivate a questo periodo dell’anno, ovvero, la caduta dei capelli. Molti lo chiamano il periodo delle castagne, espressione che si riferisce ovviamente alla stagione autunnale e che niente ha a che vedere con il frutto in sé. Ma assodata la conferma del periodo, resta da capire il perché si verifica tale fenomeno e soprattutto come fare a contrastarlo adottando possibilmente rimedi soft e naturali.

Cause e rimedi contro la perdita dei capelli nelle donne

Secondi alcuni studi di dermatologia, la caduta dei capelli nelle donne si può dividere in due tipologie: quella temporanea e quella permanente (risalente di solito a fattori genetici). In effetti non vi sono teorie certe sulla calvizie femminile; solitamente si pensa sempre ad una predisposizione genetica, così come capita ai maschi anche se loro ne sono maggiormente colpiti. Altra causa potrebbe essere il ricambio ormonale. Molte donne lamentano, infatti, un indebolimento del capello in tarda età oppure durante la menopausa, quando, cioè, vi è una diminuzione degli estrogeni (ormoni femminili) e vi è un aumento invece degli androgeni (ormoni maschili) che causano l’assottigliamento dei capelli e l’ispessimento della peluria sul volto. Per capire, a grandi linee, se si è predisposti geneticamente basta osservare le nostre donne di famiglia. Qualora mancassero problemi come alopecia o tessuto debole, allora potremmo tirare un sospiro di sollievo.
Altre cause di perdita di capelli non derivanti da fattori genetici riguardano per lo più l’invecchiamento della cute, carenza di ferro (soprattutto per le donne tra i 35 ed i 50 anni), utilizzo di prodotto aggressivi sul cuoio capelluto, malattie del fegato, tossicità dei farmaci, carenza di zinco, eccesso vitamina A e tanti altri fattori di mera natura medica.
I rimedi che potrebbero essere adottati per contrastare la caduta dei capelli potrebbero includere l’assunzione di ferro, ad esempio, per portare il tasso chimico dell’organismo a livelli standard. Altra soluzione potrebbe essere l’utilizzo di shampoo con principi attivi in grandi di contrastare l’azione del DHT (metabolita biologicamente attivo dell’ormone testosterone).

Articolo di

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

aa